Tour Val d'Orcia - Benedetta Landi

Benedetta Landi
Benedetta Landi
Vai ai contenuti
Val D'Orcia

* * * * *
Val D'Orcia

* * * * *
DATA

01 GEN - 31 DIC
DURATA

3 ORE
COSTO - € 160
VAL D'ORCIA
-

La Val d’Orcia è stata inserita nella lista dei Siti Patrimonio dell’Umanità. Durante questo tour avremo modo di vedere ciò che rende questo territorio così straordinario: dolci colline di creta punteggiate di poderi solitari, strade bianche costeggiate da filari di cipressi, piccoli borghi congelati nel tempo. Visiteremo San Quirico d’Orcia, sorta lungo la Via Francigena e divenuta luogo di sosta per i pellegrini, Bagno Vignoni, centro termale con la sua piazza fatta di acqua e infine Pienza, città ideale del Rinascimento, voluta la papa Pio II.
Gli spostamenti in auto sono da considerarsi con mezzo autonomo; in caso abbiate bisogno di un ulteriore servizio di trasporto non esitate a contattarmi e saprò rispondere alle vostre esigenze.
PROGRAMMA
--------

SAN QUIRICO D'ORCIA
Nel Medioevo la località si trovava sulla direttrice della Via Francigena, il duecentesco Ospedale del Santa Maria della Scala, offriva cure e assistenze a pellegrini e viandanti e operava sotto la proprietà dell'omonimo ospedale senese. Numerosi gli edifici interessanti dal punto di vista storico artistico: il  Palazzo Chigi Zondadari, di epoca barocca o la medioevale Collegiata dei Santi Quirico e Giulitta, un tempo pieve rurale, fu completamente rifatta nel XII secolo. È caratterizzata dai due portali laterali lungo la Via Francigena, uno dei quali è attribuito al grande scultore Giovanni Pisano in quegli anni attivo a Siena. Degni di nota inoltre sono gli Horti Leonini, un ampio giardino all'italiana realizzato alla fine del 1500 sfruttando la naturale conformazione del terreno si divide, infatti, in due porzioni collocate su livelli diversi.
A pochi kilometri dal centro si trova il Castello di Vignoni, già residenza dei Salimbeni nel XII secolo, conserva una torre medioevale mozzata, una chiesa romanica ripristinata e parte delle mura

BAGNO VIGNONI
È una frazione del comune di San Quirico d'Orcia conosciuta per le sue acque che furono utilizzate fin dall'antichità a scopi termali Al centro del borgo si trova la Piazza delle Sorgenti, una vasca rettangolare ricolma di acqua  termale calda e fumante, che sgorga dalla falda sotterranea di origini vulcaniche. Fin dall'epoca etrusca le terme di Bagno Vignoni sono state frequentate da illustri personaggi, come papa Pio II, Caterina da Siena, Lorenzo de' Medici. Le acque che fuoriescono dalla vasca termale si dirigono verso la ripida scarpata del Parco naturale dei Mulini composto di quattro mulini medievali scavati nella roccia assai importanti per l'economia locale. La perenne sorgente termale, infatti, garantiva il loro funzionamento anche in estate, quando gli altri mulini della zona erano fermi a causa dei fiumi in secca

PIENZA
È situata in Val d'Orcia, non molto distante dalla strada statale Cassia a pochi minuti di auto da San Quirico d'Orcia Il centro storico è stato dichiarato dall'UNESCO Patrimonio dell'Umanità nel 1996. La città è uno straordinario esempio di architettura e urbanistica rinascimentale, poiché fu interamente rifatta nel 1462 per volontà di Papa Pio II, che volle dare nuova vita al natio borgo di Corsignano. Il progetto fu portato avanti dall’architetto Bernardo Rossellino e durò 4 anni. La piazza principale accoglie gli edifici più significativi: isolata e ben visibile vi è la rinascimentale Concattedrale; di fronte, il Palazzo Comunale e accanto, Palazzo Borgia e Palazzo Piccolomini
INFO / PRENOTA
€ 160

Chiedi informazioni o prenota il tour.
Torna ai contenuti